iPad arriva in corsia a Genova e a Milano

Abbiamo parlato delle varia applicazioni che l’ iPad sta trovando e anche in Italia la situazione non sembra essere diversa.

Dopo nemmeno un mese dal suo lancio, la tavoletta di Apple ha trovato posto anche all’ ospedale San Gerardo di Monza, nel reparto di Malattie Infettive diretto da Andrea Gori. Il reparto è stato dotato di sei ‘tavolette’ collegate tra loro, con una rete wifi protetta, e sono bastati solo 10mila euro per la fase sperimentale che ha previsto l’ uso, da parte dei medici, di iPad come una normale cartella clinica.

I medici hanno usato il dispositivo per prescrivere farmaci e tenere sotto controllo le terapie. questo dovrebbe ridurre il margine di errore nella prescrizione delle medicine e nella loro somministrazione. Secondo il direttore , Gori: “Fino ad oggi il medico prescriveva il farmaco e comunicava la sua scelta all’infermiere di turno ma in questo passaggio ci possono essere errori di trascrizione o di tempistica nella somministrazione del medicinale. Oggi invece il medico tramite l’iPad ha accesso ad un database, sceglie il tipo di farmaco ,registra la posologia di somministrazione . La sua scelta appare in tempo reale sullo schermo dell’infermiere”.

Mentre al Niguarda di Milano si sta sperimentando il progetto iClinic, attraverso cui si potranno consultare le cartelle cliniche elettroniche direttamente su iPhone ed iPad.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 29/06/2010
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655