Google-Motorola, il si alle nozze dall’UE

Il matrimonio tra Google e Motorola si può fare, parola dell’Unione Europea.

Come una sorta “l’uomo del Monte ha detto sì”, arriva il via libera del matrimonio dell’anno che vede l’acquisizioni di Motorola da parte di Google.

Un’operazione mastodontica che sposterà la bellezza di 12,5 miliardi di dollari ma che permetterà al colosso di Mountain View di avere in cassa oltre 17.000 brevetti preziosi appartenenti a Big M.

Nonostante il sì, le autorità europee hanno avvertito che continueranno a monitorare la situazione e anche l’utilizzo degli stessi brevetti: “Abbiamo approvato l’acquisizione perché, dopo un attento esame, siamo arrivati alla conclusione che questa transazione non solleva problemi in merito alla concorrenza e l’accordo non cambierà lo scenario dei dispositivi mobili”.

Ma siamo sicuri che non sarà così? Google adesso avrà a portata di mano non solo numerosi brevetti ma anche la possibilità di crearsi da sè smartphone e magari tablet conquistando una grossa fetta di mercato con il suo sistema operativo Android magari in esclusiva…

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 14/02/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655