Apple con le applicazioni ha creato 466mila posti di lavoro negli USA

Sappiamo tutti che in questo momento ci sono degli sviluppatori che lavorano per creare le nostre applicazioni preferite. Con oltre 500.000 applicazioni attualmente disponibili sull’App Store, possiamo immaginare quanti sviluppatori abbiano lavorato e stanno lavorando per crearle e a quanto stiano guadagnando. Secondo un nuovo report pubblicato oggi da TechNet, con le app – sia iOS e Android – sono stati creati ben 466.000 nuovi posti di lavoro negli ultimi quattro anni negli Stati Uniti. Ovviamente essendo la prima a lanciare un mercato per le applicazioni, Apple è il leader di questo settore in piena espansione. La relazione ha inoltre evidenziato che le zone di New York e San Francisco sono le due regioni per trovare un posto di lavoro nello sviluppo di app.

Abbiamo anche visto che il termine “app” sta diventando sempre più universale, con l’aumentare dei consumatori che hanno uno smartphone in tasca. Nel 2011, la quantità di annunci in cui compariva la parola “app”sono aumentati del 45% rispetto il 2010. È interessante notare che la crescita dello sviluppo delle app è rallentato un po ‘nel 2011, ma forse con il lancio di iPhone 5 questa estate, le applicazioni verranno create ad un ritmo più veloce. Insomma con le app si creano anche tantissimi posti di lavoro.

 

Luigi Vierti

Articolo scritto da Luigi Vierti il 08/02/2012
Categoria/e: Apple, Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655