Apple ha donato 150 milioni di dollari in beneficenza

Come abbiamo potuto appurare negli ultimi mesi il nuovo CEO di Apple, Tim Cook, si differenzia molto dal precedente CEO e fondatore di Apple Steve Jobs per quanto riguarda la beneficenza. Steve Jobs infatti riteneva che l’azienda di Cupertino dovesse concentrarsi sulla massimizzazione del valore delle azioni, in modo che gli azionisti potesse ingrandire la propria ricchezza ed effettuare autonomamente cospicue donazione grazie proprio all’azienda che li ha fatti guadagnare. Tim Cook invece la pensa diversamente, secondo lui l’azienda deve fare di più sotto questo punto di vista, ed ha infatti integrato un piano di beneficenza per tutti i dipendenti- Adesso invece siamo venuti a conoscenza di alcune contributi di beneficenza elargiti da Apple, che a quanto sembra ammonterebbero a circa 150 milioni di dollari.

Secondo alcune fonti che sono sicure e affidabili, Tim Cook ha detto che Apple ha donato un totale di 50 milioni di dollari per gli ospedali di Standford, divisi in  25 milioni di dollari per un nuovo edificio principale e 25 milioni di dollari per un ospedale pediatrico nuovo. Cook sembra che abbia speso un bel po ‘di tempo a parlare di Apple come il principale contributore al progetto RED, e ha espresso l’orgoglio che l’azienda di Cupertino ha dato oltre 50 milioni di dollari sin dall’inizio del progetto.

Luigi Vierti

Articolo scritto da Luigi Vierti il 03/02/2012
Categoria/e: Apple, Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655