Google chiude il sito Picnik: niente più foto modificate on line

Anno nuovo vita nuova. La famosa casa di Mountain View ha voluto, evidentemente, seguire questa storica citazione mandando in pensione alcuni dei loro servizi. Frai i tanti titoli si legge anche il nome di un’applicazione web che sarà rimpianta da non pochi utenti. Stiamo parlando di Picnik, un sito on line che consentiva alle persone di trasformare le proprie immagini usando effetti o di effettuare modifiche basilari.

Un sito semplice, utile e soprattutto famoso. Inoltre, Picnik era stato acquistato da Google sole nel 2010, ma dopo pochi anni di vita vedrà la sua definitiva fine. Il motivo risiede nell’obiettivo di Mountain View di spingere gli utenti verso altri strumenti come il Kit Creativo, integrativo in Google Plus.

Si suppone, dunque, che il team di Google passerà alcune, se non tutte, le funzionalità di Picnik su questo servizio del social network dell’azienda.

Le persone che hanno acquistato un account Premium avranno un rimborso completo e tutti gli utenti registrati potranno scaricare i propri lavori attraverso uno strumento messo a disposizione sul sito.

Il sito chiuderà il 19 aprile 2012.

Desiree

Articolo scritto da Desiree il 23/01/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655