Apple vuole rivoluzionare il settore dell’istruzione con gli iPad

Anche se Apple è concentrata sul settore dell’istruzione da decenni, l’azienda di Cupertino sta cercando di espandere ulteriormente la sua presenza in classe utilizzando il suo ecosistema iOSSecondo Bloomberg , Apple ha venduto migliaia di iPad alle scuole da quando il tablet ha debuttato quasi due anni fa. Ora l’azienda vuole che questi acquisti siano utili a qualcosa, promuovendo nel contempo anche le vendite future, con l’aggiunta di contenuti educativi che possono essere utilizzati da insegnanti e studenti. In definitiva, Apple ritiene di poter rivoluzionare l’aula. E domani a New York terrà un evento di formazione. Apple vuole unire la propria piattaforma digitale con l’industria dei libri di testo, un’idea originariamente concepito dall’ex CEO e co-fondatore Steve Jobs.

Co-fondatore di Apple, Steve Jobs, si è concentrato sul business dei libri di testo prima della sua morte, avvenuta nel mese di ottobre. Ha detto al biografo Walter Isaacson che l’industria è matura per un ingresso nel digitale, grazie alle funzionalità interattive resa possibili dall’iPad. Jobs ha avuto degli incontri con gli editori, tra cui Pearson Education Inc., che sta collaborando con Apple, secondo il libro Issacson, pubblicato lo scorso anno. Jobs ha voluto creare testi elettronici per l’iPad.

I Libri di testo elettronico, saranno probabilmente in un formato ePub modificato,che sarà in grado di utilizzare le funzionalità di iOS, come la possibilità di fare annotazioni, mettere in evidenza, e trovare la definizione delle parole. Sapremo tutto questo e molto altro dopo la conferenza stampa di Apple di domani.

Luigi Vierti

Articolo scritto da Luigi Vierti il 19/01/2012
Categoria/e: Apple, Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655