Web, arrivano gli indirizzi internet fai da te a 145 mila euro

145 mila euro non sono certo soldi alla portata di tutto ma basterà questo per non creare problemi agli utenti o alle varie organizzazioni o istituzioni internazionali? Sto parlando del web e della rivoluzione che partirà oggi all’ ora di pranzo: quella dei domini “fai da te”.

Un pò come si fà con alcune targhe americane, ecco che che da oggi chi avrà a disposizione 145mila euro potrà registrare il suo dominio personale. Si spera che questo interesse maggiormente le aziende, le istituzioni pubbliche o i Comuni e meno  alle persone interessate al cybersquatting o domain grabbing.

Le restrizioni messe in atto dall’Icann, infatti, sono davvero poche e riguardano solo la presenza dei numeri e altre questioni tecniche e questo preoccupa le istituzioni mondiali che hanno inviato una lettera all’organismo proprio per chiedere che non venga resa possibile la registrazione di alcuni domini come .un o .imf da parte di persone non affiliate alle organizzazioni o di domini che possano confondere gli utenti come ‘Amazon.comm’.

 Il prezzo elevato fermerà le scorrette?

<!–

/ –>

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 12/01/2012
Categoria/e: Dalla Rete, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655