HP ci ripensa, niente addio ai computer

Annuncio in pompa magna e un passo indietro.

Questo è quello che è successo alla Hewlett-Packard. Dopo l’ annuncio del colosso dell’ addio alla divisione di personal computer, ecco che arriva l’ annuncio di un ripensamento. Almeno per il momento, la HP non scorporera’ la divisione di personal computer e la notizia arriva dal Wall Street Journal secondo cui è tutto questione di costi. Secondo le indiscrezioni sembra proprio che i costi dell’operazione potrebbero annullare i benefici soprattutto alla luce del fatto che nell’ultimo anno fiscale la divisione ha contribuito per 40,1 miliardi al giro d’affari del gruppo e per 2 miliardi all’utile operativo.

La decisione arriva da Meg Whitman, che ha preso la poltrona dell’ uscente Amministratore Delegato Leo Apotheker.  Secondo gli esperti con uno spin-off Hewlett-Packard potrebbe veder calare il proprio potere di acquisto e in questo momento non sembra proprio una cosa di cui si possa fare a meno.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 30/10/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655