Apple: Muore Steve Jobs, il “visionario della Silicon Valley”

Alla fine l’ annuncio è arrivato. La società di Cupertino ha reso noto che il suo leader, genio e fondatore, Steve Jobs, ex numero uno di Apple, è morto.

Sulla Home page del sito del colosso leggiamo:  “Apple ha perso un genio creativo e visionario e il mondo ha perso un formidabile essere umano”. “Quelli di noi che hanno avuto la fortuna di conoscerlo abbastanza e di lavorare con lui  hanno perso un caro amico e un mentore ispiratore. Steve lascia una società che solo lui avrebbe potuto costruire e il suo spirito sarà sempre il fondamento di Apple”.

Jobs muore per il cancro al pancreas contro cui ha lottato in questi ultimi anni e che lo ha portato spesso ad allontanarsi dalla società almeno fino a quando, il 25 agosto scorso, ha lasciato definitivamente il suo posto di Amministratore Delegato e allora tutti capirono che questa volta la battaglia avrebbe potuto perderla. Di llui rimangono i “suoi figli”, le sue creazioni, il suo genio che ha cambiato la cultura digitale e soprattutto un consiglio che nel 2005 fece avere a tutto il mondo tramite il suo video per gli studenti di Stanford: “restate affamati, restate folli”.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 06/10/2011
Categoria/e: Apple, Primo piano.

1 commento per “Apple: Muore Steve Jobs, il “visionario della Silicon Valley””

  1. Antonio Termini

    È stato veramente una fonte di ispirazione per tutti.
    Se vi può interessare su questo sito c’è il suo discorso letto in italiano se lo volete ascoltare
    http://www.ideativi.it/blog/328/il-discorso-di-steve-jobs-all-universita-di-stanford.aspx

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655