Computex 2010: Microsoft presenta Windows Embedded Compact 7

Altre importanti novità arrivano dal Computex 2010 di Taipei, dove anche  Microsoft ha svelato il suo asso nella manica, il Windows Embedded Compact 7.

La piattoforma può essere utilizzata per diversi dispositivi,  Tablet, Slate Pc,  smartphone e chi più ne ha più e metta. E così anche la Microsoft lancia la sua sfida ad Android, iPhone OS e MeeGo, per colmare il flop di Windows 7.  Windows EC 7 supporta il multitouch, il pinch to zoom, le risoluzioni dei tablet, Silverlight 4 e Flash 10.1. Insomma Microsoft torna alla grande dopo la mesta chiusura del progetto Courier,  con il nuovo sistema operativo, evoluzione dello storico Ce, la società cercherà di conquistare i pc a tavoletta, come l’ EePad di Asus ma anche player MP3, set-top box, console da gioco e smartphone.

 Il suo sviluppo non è ancora concluso e per ora è disponibile solo Public Community Technology Preview, una versione che si può scaricare disponendo di un Windows Live ID.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 07/06/2010
Categoria/e: Altri mondi, Primo piano.

1 commento per “Computex 2010: Microsoft presenta Windows Embedded Compact 7”

  1. [...] già parlato del nuovo sistema operativo Microsoft e cioè di Windows Embedded Compact 7 di Microsoft, ma oggi parleremo del suo alter ego Windows Embedded Handheld, basato sulla tecnologia Windows [...]

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655