Cancellazione Account Google +, Big G si degna di rispondere

Dopo la cancellazione di molti accont Google + e una scia di polemiche in questo inizio di settimana, finalmente Google ha risposto.

La cancellazione, avvenuta durante il fine settimana, è dovuta alla filosofia di Big G di non utilizzare falsi profili sulla nuova piattaforma e quindi, questo fine settimana, hanno fatto una scansione di tutti gli account che non sono stati registrati con nomi reali. Google ha fatto avere agli “impostori” una lettera di richiamo in cui però non ha spiegato i dettagli precisi (così come nella sua “filosofia”) e questo ha fatto imbestialire tutti coloro che hanno subito la cancellazione.

Per evitare che in futuro succedano queste cose sembra che il colosso di Mountain View stia lavorando ad un processo di segnalazione per gli utenti che violano  le norme in politica di materia dei nomi utente e questo permetterà all’ interessato di correggere i dati prima di passare alla sospensione mentre non ci sarà niente da fare se l’account, secondo Google, sta violando altre politiche oppure sta facendo spamming visto che si passerà direttamente alla sospensione.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 27/07/2011
Categoria/e: Dalla Rete, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655