Apple Store tarocchi in Cina, all’ oscuro di tutto anche i dipendenti

Dopo vestiti, accessori e anche cibi e vini tipici, la Cina ha messo a punto anche una contraffazione davvero di lusso che ha dato forse troppo nell’ occhio…

Si tratta di finti negozi e in particolare di finti Apple Store. I cinesi sono riusciti a clonare non solo i dispositivi della mela ma anche i loro lussuosi store arrivando ad parirne cinque. Peccato però che la casa di Cupertino non ne era a conoscenza e che i negozi in stile Apple fossero Made in China. Sono tre sono stati trovati a Kunming, nel sud del paese, e tutto grazie ad una ragazza americana di 27 anni che tramite un blog ha messo in risalto l’ esistenza di questi “iCloni”.

Le differenze erano proprio poche come una differenza nel design, la scritta Apple Store accanto alla mela bianca luminosa nell’ insegna e anche i dipendenti sulle cui magliette non era riportato il nome. Anche questi ultimi non sapevano di non essere stati assunti da Steve Jobs ma l’ unica cosa originale sembra che fossero i prodotti in vendita. Uno dei responsabili ha riferito al Wall Street Journal: “Non fa differenza per noi essere autorizzati o meno ma l’ importate è che sia un prodotto Apple autentico”.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 22/07/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655