Google Video, il colosso chiude la sezione resta solo YouTube

Il colosso di Mountain View si muove nella direzione giusta per una sfida alla tv?

A quanto pare sì visto che dal 29 aprile Google Video smetterà di ospitare contenuti video facendo piazza pulita con il suo servizio video. Il messaggio ufficiale è arrivato a tutti gli utenti che vogliono caricare video che già dal 2009 non potevano più farlo. A partire dal 29 aprile anche la possibilità di visualizzare i contenuti non ci sarà più e il colosso ha riferito: “Abbiamo sempre sostenuto che la forza di Google Video fosse la sua capacità di permettere alle persone di cercare video in tutto il web, senza badare a dove i video fossero ospitati. Questo cambiamento ci permetterà di porre l’ attenzione sullo sviluppo delle tecnologie utili a procurare ulteriore beneficio ai navigatori sparsi in tutto il mondo”.

Per caricare o visualizzare video gli utenti dovranno transitare su YouTube e inoltre fino al 13 maggio prossimo sarà disponibile un tasto di download che permetterà il download e il salvataggio anche se il servizio di caricamento sarà disattivato. La prossima mossa di Google sarà il lancio dei nuovi 20 canali tematici con una programmazione che andrà dalle 5 alle 10 ore con una sfida aperta alla tv.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 18/04/2011
Categoria/e: Altri mondi, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655