Internet, “Non perdere la bussola” le direttive nell’ uso della Rete

Il Ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, ha presentato il progetto “Non perdere la bussola” che aiuterà le famiglie ad usare la Rete in maniera responsabile.
Il progetto nasce con la collaborazione tra Google-You Tube e la Polizia Postale ed è stato inaugurato con l’anno scolastico 2009-2010 con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani tra i 13 e i 18 anni e guidarli nell’ utilizzo della Rete e sui temi della sicurezza in Internet, ovvero privacy, caricamento di contenuti inappropriati e violazione del copyright.

Il grande potenziale di internet può essere sfruttato senza cadere in errori o problemi di alcun genere  e così in tutte le scuole che ne hanno fatto richiesta la Polizia Postale arriverà a formare i ragazzi insieme a video e materiale informativo di supporto.

Roberto Maroni, Ministro dell’ Interno, ha spiegato: “Il Cybercrime si combatte con la prevenzione, attraverso nuovi strumenti perche’ si tratta di crimini insidiosi: solo la pedopornografia fattura tre miliardi di euro ogni anno ed e’ una delle fonti di arricchimento della criminalita’. Dunque, la prevenzione deve muovere dalla formazione, per questo il progetto e’ indirizzato alle scuole e alle famiglie. Inoltre, la partnership tra governo e aziende private e’ fondamentale per garantire la massima sicurezza ai nosrtri ragazzi”.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 13/01/2011
Categoria/e: Dalla Rete, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655