Skype, i nuovi problemi arrivano dalla Cina

A quanto pare Skype ha chiuso l’ anno con qualche problema, un “piccolo” blackout, e lo riapre con un grosso problema: la Cina.

Dopo YouTube, Facebook e Twitter anche Skype sembra essere finito sulla lista dei siti “vietati” in Cina, almeno secondo quanto ha riferito “The Telegraph” sembra che  presto il programma di chiamate Voip sarà illegale. Skype ha già fatto sapere che si potrà continuare ad utilizzare il suo servizio tramite il suo partner Tom Online ma il Governo invece ha fatto sapere che sarà possibile chiamare utilizzando le reti controllate mediante China Unicom e China Telecom.

Un deputato del dipartimento della propoaganda cinese, Wang Chen, ha commentato: ‘da novembre 350 milioni di informazioni rilevanti sono incluso testo, foto e video sono state cancellata dalla Internet cinese’.

Quale sarà la prossima mossa dei Cinesi per evitare che il loro denaro finisca nelle tasche di investitori esteri?

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 03/01/2011
Categoria/e: Dalla Rete, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655