PC battuti nelle vendite da netbook e tablet, è la fine?

Se qualcuno pensava che i PC sarebbero sempre rimasti nell’ Olimpo delle vendite, bè si sbagliava e di grosso. La conferma arriva da Gartner che ha analizzato i dati delle vendite e ha evidenziato il fatto che smartphone, netbook e tablet hanno corroso una buona fetta di mercato dei PC.

Secondo i dati pubblicati sono oltre trecentocinquanta milioni i pc che sono stati venduti nel 2010, segnando una crescita del 14% rispetto allo scorso anno ma i nuovi dispositivi di ultima generazione che riescono ad offrire ottime prestazioni in “piccolo spazio” e soprattutto fornendo anche la mobilità porteranno verso una lenta e a quanto pare inesorabile scomparsa dei tanti cari PC. I costruttori che sceglieranno di aumentare lo “spazio” per ridurre i costi saranno penalizzati dal nuovo mercato che chiede mobilità e prestazioni di alto livello, soprattutto per l’ intrattenimento e la multimedialità.

Anche le stime per il 2011 non sono rosee per pc e i nuovi dispositivi incrementeranno sempre più i valori di vendita. 

Arriverà il momento dell’ addio?

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 01/12/2010
Categoria/e: Dalla Rete, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655