Apple: multa di 600 mln per la violazione di 3 brevetti

Era una lontana e dimenticata denuncia del 2008, ma oggi è tornata alla ribalta visto che Apple è stata condannata per la violazione di tre brevetti di proprietà di Mirror Worlds.

La piccola azienda texana aveva denunciato il colosso della mela per dei brevetti riguardanti il modo in cui i documenti sono mostrati sullo schermo. Le tecnologia sarebbe state utilizzate da Apple in modo illecito con Cover Flow, Time Machine e Spotlight e per questo è stata condannata al pagamento dei danni per un totale di  600 milioni di dollari, circa 435 milioni di euro, diventando il quarto più grande risarcimento di sempre.

L’ azida di Steve Jobs non è stata certo a guardare e ha già fatto appello ottenendo che i danni siano ricalcolati perchè ritenuti troppo sopravalutati.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 05/10/2010
Categoria/e: Apple, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655