Intel Z600: ecco la CPU Atom per smartphone

Il connubio tra il processore Intel Atom della serie X6xx (alias Lincroft), il platform controller hub MP20 (alias Langwell) e il Mixel Signal IC (alias BrierTown) hanno fatto sì che potesse essere creato Moorestown ora mutato in Atom Z600, è cioè la prima soluzione System on a Chip, una nuova architettura della famiglia Atom destinato all’utilizzo in sistemi MID e Smartphone.

La cosa “rivoluzionaria” è l’ ambito in cui il prodotto verrà utilizzato, cioè quella degli smatphone e dei tablet, che devono sommare alla potenza elaborativa un elevata autonomia della batteria. Molot probabilmente vedremo i primi smartphone che utilizzano questa architettura nella seconda metà dell’anno. Mentre per 2011 è atteso il debutto di Medfield e cioè il modello proposto da Intel. La nuova piattaforma permette di navigare tramite rete 3G o di vedere un video per almeno 4-5 ore, oppure un ascolto audio di 48 ore.  

Per quanto riguarda la CPU, sembra che possa garantire prestazioni migliori degli altri smartphone con una potenza di calcolo da 1,5 a 3 volre superiore agli altri modelli. Saranno disponibili differenti versioni di CPU, sia per quanto riguarda la potenza che con i consumi.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 06/05/2010
Categoria/e: Notizie.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655