Whatsapp a pagamento: Apple e iPhone come Android

Whatsapp a pagamento

Whatsapp a pagamento

Whatsapp a pagamento, a breve, non sarà più un’esclusiva del sistema operativo Android, almeno per quanto concerne la formula che prevede un abbonamento su base annuale. Sono queste le clamorose novità che giungono in queste ore dalla Rete, secondo cui l’applicazione potrebbe a breve assumere gli stessi standard di Whatsapp per Android, che tante polemiche ha suscitato nel corso degli ultimi due mesi.

E’ quanto emerso dalle dichiarazioni di un dirigente, Jan Koum, nel corso di un’intervista al giornalista olandese Alexander Klopping, riportata poche ore fa da una fonte come TechCrunch. Parlare di una data, entro la quale anche Whatsapp per iPhone assumerà tale politica, al momento è impossibile, ma è praticamente certo che l’ennesima svolta di Whatsapp a pagamento sarà operativa entro il 2013.

Luca Califano

Articolo scritto da Luca Califano il 18/03/2013
Categoria/e: Apple, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655