Apple mira alla connettività wireless e ai pagamenti via cellulare?

Per un dipendente che va un altro arriva, ed è proprio seguendo questa filosofia che Apple, dopo il “licenziamento” dei giorni scorsi di Mark Papermaster,
ha assunto un esperto nella tecnologia che fornisce connettivita’ wireless bidirezionale a corto raggio, o meglio Near Field Communication, che può essere usata come piattaforma per i pagamenti via cellulare.

A riferire la notizia è stato il sito NFC World che non ha però specificato quali siano realmente i compiti di Benjamin Vigier all’ interno dell’ azienda, ma sappiamo che dovrebbe ricoprire il ruolo di product manager per la sezione Mobile Commerce, una divisione nuova di zecca?
Fatto sta che finora era una sezione sconosciuta della casa di Cupertino e a quanto pare il super esperto in pagamento di prossimità (Vedi PayPal Mobile) potrebbe essere utile all’ azienda per sfruttare al meglio una decina di brevetti depositati nei mesi scorsi e che si muovono proprio in questa direzione e cioè tecnologie e e servizi realizzabili integrando un sensore di prossimità in iPhone,per effettuare pagamenti, gestire il marketing e la pubblicità, ma anche per automatizzare e velocizzare il check in negli aeroporti, per trasferire e condividere file tra Mac, iPhone e altri sistemi targati Apple.
Insomma a quanto pare Apple si prepara allo sbarco sulla NFC ma non sappiamo ancora come e soprattutto quando tutto questo sarà disponibile per iPhone o per altri dispositivi già in commercio o magari ancora in sviluppo.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 18/08/2010
Categoria/e: Apple, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655