Violazione brevetti:Oracle VS Google, la risposta di BigG

Dopo le accuse di Oracle dei giorni scorsi, riguardo alla violazione di brevetti e copyright concernenti Java in Android, non si è fatta attendere la risposta di Google.

BigG ha risposto alle parole di Oracle che ha accusato la società di aver “direttamente, ripetutamente e consapevolmente” sfruttato la proprietà intellettuale inerente la piattaforma Java, usando undici pagine di denuncia sono stati chiamati in causa sette brevetti e il diritto d’autore che tutela i sorgenti della piattaforma Java.

La società di Mountain View ha replicato: “lo scopo di Java Open Source va ben oltre lo scopo di qualsiasi organizzazione e lavoriamo ogni giorno per creare un web migliore. Siamo delusi dal fatto che Oracle abbia scelto di attaccare Google e la comunità Open Source di Java con un’azione legale senza fondamento; difenderemo con forza gli standard open-source e continueremo a lavorare con le industrie per sviluppare la piattaforma Android”.

Anche Microsoft fu accusata da Oracle per motivazioni simili e ha vinto su tutta la linea, succederà lo stesso con Google?

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 16/08/2010
Categoria/e: Dalla Rete, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655