Ruzzle, come si gioca? Il giallo delle parole inesistenti

Ruzzle ha portato spesso gli utenti a chiedersi “come si gioca“. Ebbene, in queste ore è stato svelato uno dei temi più dibattuti dagli utenti, all’interno dei vari sociali network e nelle community di settore, vale a dire quello delle presunte parole inesistenti, che l’applicazione, per la felicità di coloro che sono maggiormente in difficoltà nel raggiungere un punteggio decente, spesso e volentieri accetta.

Ruzzle

Ruzzle

Sul tema, è stato necessario un intervento dai piani alti dei produttori di Ruzzle per chiarire la faccenda: per tutti coloro che ancora si chiedono come si gioca a Ruzzle, infatti, è bene sapere che il database delle parole accettate è stato creato con il pieno supporto dello Zingarelli, ragion per cui, come affermato dalla Mag Interactive Daniel Hasselberg, se alcune parole che non conosciamo vengono accettate dal sistema, è solo per la nostra scarsa conoscenza della lingua italiana.

Insomma, se qualcuno si chiede ancora come si gioca a Ruzzle, la risposta può essere anche “tentare la sorte”.

Luca Califano

Articolo scritto da Luca Califano il 23/01/2013
Categoria/e: Applicazioni, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655