Google: fiasco Wave, sorpresa Buzz

Altro che rivoluzione nella comunicazione online e progetto innovativo, Google Wave è finito nel cestino e senza possibilità di ripristino.

Il progetto lanciato come motore di ricerca nel maggio dello scorso anno non sarà sviluppato, a farlo sapere è la stessa compagnia. BigG ha annunciato con un conciso comunicato stampa: “Non è andata come avremmo voluto e l’accoglienza è stata sotto le nostre aspettative”.  E’ proprio questa la causa dell’ interruzione dei lavori, il mancato feedback. Solo pochissimi utenti hanno utilizzato Wave.

Mentre, secondo quanto riferito da Eric Schmidt, al contrario, “Buzz“, la funzione che permetterebbe di visualizzare, in posta elettronica Gmail, aggiornamenti, foto, video, avrebbe “superato tutte le aspettative con decine di milioni di utenti”.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 05/08/2010
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655