Samsung Galaxy Nexus: la recensione di Tabletmania.org!

Grazie all’ufficio stampa Samsung Italia, che ringraziamo particolarmente, abbiamo avuto modo di provare per un paio di settimane uno smartphone che, seppur sia abbastanza datato, è uno dei migliori attualmente sul mercato in quanto a qualità prezzo; stiamo parlando del Samsung Galaxy Nexus, dispositivo nato dalla collaborazione con Google. In questo articolo lo andremo a scoprire nel dettaglio nelle sue caratteristiche hardware e software; non mancherà, ovviamente, una nostra ricca galleria fotografica.

ATTENZIONE! Approfittiamo per dirvi che da oggi, 4 Ottobre 2012, lo smartphone è venduto nei negozi Mediaworld ad un prezzo di 269€ per un periodo di tempo limitato! Se ne avete la possibilità, approfittatene!

All’interno della confezione troveremo, oltre allo smartphone stesso, un cavo USB – MicroUSB che ci permetterà di ricarica o sincronizzare il dispositivo, un adattatore USB da parete, cuffie con jack standard da 3,5 pollici (non sono comprese nella confezione sample da me ricevuto, ma state tranquilli, sono comprese!) e varia manualistica.

Incominciamo a parlare dell’aspetto estetico: sul lato inferiore troviamo il connettore microUSB per la ricarica e/o la sincronizzazione con un PC/Mac, il jack da 3,5 pollici per utilizzare le cuffie in dotazione o quelle che più preferiamo ed infine il primo microfono. Sulla sinistra c’è soltanto il bilanciere del volume mentre nel lato opposto troviamo il tasto di accensione/spegnimento e blocco/sblocco del terminale e 3 piccoli pin che andranno ad interagire con la dock originale.

Posteriormente vanta la fotocamera da ben 5 megapixel con Flash a LED e messa a fuoco automatica capace di registrare video in FullHD (1920×1080 pixel) e scattare foto di ottima fattura anche se, a parer mio, la qualità della messa a fuoco non è una delle migliori. Non manca lo speaker di sistema dalla qualità buona e il secondo microfono per l’attenuazione dei rumori. Il feed al tatto della back cover è piacevole e non si hanno particolari problemi di scricchiolii.

Sul pannello frontale ci sono la fotocamera da 1,3 megapixel capace di registrare video anche in alta risoluzione (1280×720 pixel) e ci permette di effettuare video chiamate tramite applicazioni Voip (Skype, ecc), lo speaker delle chiamate dall’ottima qualità ed un display Super Amoled con risoluzione 1280×720 pollici da 4,65 pollici. La caratteristica dello smartphone è di non avere nessun tasto fisico (vedi galleria fotografica), ma sono integrati nella parte inferiore del display; quindi possiamo ipotizzare che la superficie effettiva utilizzata dallo schermo è di circa 4,3 pollici.

Il cuore è spinto da un processore Dual Core da 1,2GHz, 1GB di memoria RAM, 16GB di memoria interna senza la possibilità di espansione tramite microSD, connettività NFC, Wifi DualBand 2,4GHz e 5GHz, Bluetooth, GPS e A-GPS, possibilità di condividere la propria connessione via WiFi e Bluetooth (Tethering/Hotspot) e tutto quello che siamo abituati ad avere in uno smartphone di questo livello.

La batteria è da 1750mAh ed è in grado di garantire tranquillamente una giornata di utilizzo. Ovviamente se passate la maggior parte del tempo a guardare video su Youtube e/o giocare potrebbe lasciarvi a piedi molto presto. Personalmente alzandomi alle 8.00 sono riuscito ad arrivare alle 20.30 con circa il 25% di batteria facendone un uso medio/alto.

Come tutti i Nexus fin’ora commercializzati, lo smartphone fa gira Android JellyBean 4.1 puro, privo di personalizzazione da parte del produttore. Google ci ha sempre abituati a dei device semplici, veloci e perfetti per l’utilizzo quotidiano. La personalizzazione è al centro del sistema operativo.

Con l’ultima versione sono state implementate notevoli migliorie generali e novità grafiche come la barra di notifiche che ora ci da anche un piccolo riassunto del messaggio/mail appena ricevuta e ci da la possibilità di cancellare una sola notifica semplicemente trascinandola verso destra. Non dimentichiamoci inoltre di Google Now, il nuovo assistente vocale del colosso di Mountain View, che ci aiuterà a fare ricerche nel web, ricercare punti di interesse nelle vicinanze (Bar, Ristoranti, ecc) e tanto altro ancora. Purtroppo non è ancora localizzato in italiano e non risponde, ma comunque resta funzionante e capisce alla perfezione ciò che diciamo.

Al momento dell’acquisto non sappiamo dirvi se il Galaxy Nexus monterà l’ultima versione del sistema operativo, ma vi invitiamo a fare una piccola ricerca, dopo esservi connessi ad una rete wifi, dal menu “Impostazioni>Info sul Telefono>Aggiornamenti sistema”; automaticamente vi darà la possibilità di aggiornare il vostro device all’ultima release software disponibile.

Di seguito la nostra galleria fotografica:

Noi concludiamo qui la nostra piccola recensione del prodotto, ma nel caso vogliate ulteriori informazioni e pareri non esitate a contattarci qui sotto nei commenti o direttamente nella nostra pagina ufficiale di Facebook dove potete rimanere, giorno per giorno, aggiornati sulle migliori notizie dal mondo della tecnologia mobile.

Approfittiamo inoltre per ringraziare nuovamente di cuore l’ufficio stampa Samsung Italia per l’opportunità offertaci, più in particolare a Eleonora Rota.

Angelo Marzinotto

Articolo scritto da Angelo Marzinotto il 04/10/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano, Provato per Voi, Samsung.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655