EPEAT: Apple ammette lo sbaglio e riprende la collaborazione verde

Recentemente tutto il web ha riportato la notizia presa della Apple: i loro prodotti tecnologici non avrebbero più avuto la certificazione  EPEAT.

Casa Cupertino non avrebbe più avuto il bollino verde da parte di questa società molto famosa nel campo. Quest’ultima si è dichiarata molto dispiaciuta di perdere un cliente così importante.

Purtroppo la Apple ha semplicemente dichiarato che il design dei loro prodotti non rispetta più le richiesta dell’EPEAT che, infatti, ha bisogno di smontare con facilità i dispositivi per verificare i componenti interni.

Soprattutto gli ultimi device della mela, però, risultano molto difficili a smontare e quindi non potevano essere analizzati con semplicità da altri. La Apple, dunque, ha semplicemente deciso di rinunciare al certificato verde.

Un passo troppo azzardato? A quanto pare si, molti clienti infatti si sono dichiarati profondamenti delusi da tale scelta. Addirittura la città di San Francisco non avrebbe più acquistato i Mac se fossero stati sprovvisti del certificato. Moltissime critiche sono arrivate in merito e l’azienda della Apple ha sentito l’assoluta necessità di fare un passo indietro.

In un comunicato ufficiale Bob Mansfeld (Senior Vice President of Hardware Engeneering) ha dichiarato che la Apple tornerà a collaborare con l’EPEAT:

“Ci siamo recentemente messi in contatto con diversi leali clienti Apple che sono stati delusi nello scoprire che avevamo rimosso i nostri prodotti dal sistema di valutazione EPEAT. Riconosco che si è trattato di uno sbaglio. A partire da oggi, tutti i dispositivi Apple torneranno a far parte del EPEAT. È importante sapere che il nostro impegno per la protezione dell’ambiente non è mai cambiato, e che oggi è più forte di sempre. Apple produce alcuni tra i prodotti ambientalmente più responsabili in tutta l’industria”.

Desiree

Articolo scritto da Desiree il 16/07/2012
Categoria/e: Apple, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655