AppStore, Apple apre ad altri 32 Paesi

Ancora novità da Cupertino che, finalmente, ha deciso di mantenere le promesse fatte allo scorso WWDC 2012 di qualche settimana fa.

Apple, infatti, ha deciso di aprire le porte a 32 nuovi paesi e presto il suo AppStore sarà disponibile per la distribuzione di applicazioni iOS. L’annuncio era stato fatto dallo stesso amministratore delegato, Tim Cook, che aveva promesso proprio l’apertura dei vari store entro il mese in corso.

Questo permetterà alla società di Cupertino di arrivare alla copertura totale di 155 paesi.

Le aperture riguarderanno 32 nuovi paesi dove l’AppStore è attivo su iTunes, ecco i Paesi: Albania, Benin, Bhutan, Burkina Faso, Cambogia, Capo Verde, Chad, Congo, Fiji, Gambia, Guinea-Bissau, Kirghizistan, Laos, Liberia, Malawi, Mauritania, Micronesia, Mongolia, Mozambico, Namibia, Nepal, Palau, Papua Nuova Guinea, Sao Tome e Principe, Seychelles, Sierra Leone, Isole Salomone, Swaziland, Tagikistan, Turkmenistan, Ucraina r Zimbabwe.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 24/06/2012
Categoria/e: Apple, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655