Come sostituire l’IPod nano di prima generazione con ipod di ultima generazione! (Prima parte)

Come ben sappiamo Apple già dallo scorso anno ha iniziato la campagna di sostituzione degli ipod nano di prima generazione, a causa di rari surriscaldamenti della batteria durante il ciclo di ricarica. Ciò è dovuto da una partita di difettose batterie, implementate negli ipod  venduti tra settembre 2005 e dicembre 2006.

Ecco come fare se non avete già inviato il vostro Idevice in assistenza !

Primo step

Verificare se il vostro Ipod rientra negli ipod di prima generazione, collegandoci al sito di supporto Apple

Dopo aver selezionato lo stato di residenza, verrà richiesto il numero di serie

Secondo step

Se il vostro ipod rientra nel programma di sostituzione, vi apparirà una nuova schermata dove si richiede di inserire l’apple id e password

terzo step

Inserite i vostri dati di spedizione (vi consiglio di inserire anche il numero di telefono in caso che Apple abbi problemi con la spedizione).

Vi verrà poi richiesto di ri-confermare i dati di spedizione fino ad arrivare al messaggio

Entro breve tempo Apple vi manderà una email riepilogandovi i vari dati inseriti.

Purtroppo il tempo di sostituzione del prodotto avviene attorno le sei settimane ;probabilmente dovuta al fatto che il prodotto verrà spedito tramite Poste Italiane e non con il classico corriere espresso UPS.

Poiché Apple ha finito le scorte di Ipod nano di prima generazione, dopo una lunga attesa, riceverete una lieta sorpresa: non riceverete un Ipod nano di prima generazione , ma ben si uno di ultimissima generazione !

Avrà ben 8gb di memoria e schermo touch da 1,55″ .

Proprio un bel salto di qualità rispetto al primo Ipod della storia!

Dopo due giorni dalla richiesta, sul sito internet, apparirà la scritta “scatola vuota spedita”.

Oggi finalmente dopo soli 7 giorni è arrivato una busta bianca dall’Olanda. Essa contiene tutto il materiale per poter spedire il nostro ipod in assistenza.
Vediamo cosa c’è dentro!

 Al suo interno è presente una busta con aircap, un’altra busta di ups, un etichetta pre-pagata da Apple per la restituzione del prodotto, e un semplice manuale di istruzioni.

Per prima cosa eseguite un backup del vostro dispositivo, e come ho fatto io lo ho anche formattato per sicurezza; poi infilatelo nell’altra busta bianca e sigillatela.

 

A sua volta immettetela nella busta ups e chiudete il tutto affrancando l’etichetta!

Il gioco è fatto! Ora contattate il corriere per prenotare un ritiro oppure se siete fortunati, portatelo in un punto di raccolta!

Ora non ci resta che attendere un po’ di settimane.Vi terrò informati su quando arriverà l’ipod sostitutivo !

Luca Gasparotto

Articolo scritto da Luca Gasparotto il 17/05/2012
Categoria/e: Apple, Notizie, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655