iPhone jailbrekkato? La garanzia non si perdere con Square Trade

Sbloccare un device della Apple al momento non è una pratica legale. Stiamo parlando, ovviamente dell’operazione denominata jailbreak. In questi device possono essere inserite delle nuove applicazioni che non si trovano sull’App Store.

Secondo la politica di casa Cupertino un dispositivo della mela sottoposto a questa procedura di sbloccaggio non è più riparabile gratuitamente. In pratica, se deciderete di effettuare il jailbreak perderete la garanzia.

Secondo SquareTrade, una società che fornisce assistenza, un device della Apple jailbrekkato non perde la garanzia. La società sostiene il jailbreak ed ha iniziato ad accettare gli iPhone jailbroken visto che le richieste sono aumentate sempre di più.

La Apple potrebbe seguire la stessa linea d’azione? D’altronde dobbiamo ricordare che basta un semplicissimo ripristino per eliminare ogni traccia dell’operazione illegale. Forse per questo motivo SquareTrade non ha paura di accettare questi device.

Quasi sicuramente, però, casa Cupertino deciderà di non adeguarsi. Nessuno deve toccare e manipolare il famoso iOS!

Desiree

Articolo scritto da Desiree il 06/05/2012
Categoria/e: Apple, Primo piano.

Lascia un commento

Favole e Fantasia

Galleria

Accedi | Copyright 2009-2016 TabletMania.org è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655